19/03/2019

PILLOLE DI PROGETTAZIONE: LA RECEPTION

L’area dedicata alla reception rappresenta il primo contatto con il cliente, un biglietto da visita in grado di trasferire i valori aziendali

Per questo motivo l’arredo deve essere attentamente studiato per realizzare una postazione operativa efficiente, che rispecchi lo stile che caratterizza l’attività svolta dalla società e consenta all’utilizzatore di lavorare al massimo delle sue potenzialità.

Quali necessità vanno considerate per progettare al meglio uno spazio accettazione?

Quest’area dovrà risultare ordinata, intuitiva e chiara, partendo dall’arredo principale che deve poter essere immediatamente individuabile dal pubblico che ne fruisce: il bancone. Si dovrà avere ben consapevolezza delle esigenze: dovrà accogliere uno o più computer? Il centralino telefonico? I video dell’impianto a circuito chiuso? Dovrà avere un armadio dedicato alla conservazione di pacchi in arrivo o in partenza e di altri materiali in giacenza?

In aggiunta, il personale seduto dietro il bancone deve poter avere un contatto visivo diretto con la clientela ed una chiara visuale dell’ingresso, ma nello stesso tempo la postazione di lavoro deve poter restare protetta agli occhi del pubblico.

Rispondendo ad alcune di queste domande si potrà già iniziare a delineare il miglior arredo, tenendo conto dell’elettrificazione e rispettando lo spazio a disposizione ed i flussi di passaggio.

Può essere utile prevedere anche un’area di attesa dedicata soprattutto ai visitatori che aspettano di essere ricevuti. 

Ma per questo vi daremo maggiori dettagli nella prossima “pillola”.


Condividi su:

PILLOLE DI PROGETTAZIONE: LA RECEPTION