I prodotti Molo

Creati grazie alle esplorazioni architettoniche di Forsythe e MacAllen. Essi si ispirano al concetto secondo il quale anche i piccoli oggetti hanno un grande potenziale nell’esperienza fisica dello spazio. 

MOLO utilizza la carta kraft per creare una gamma di pareti morbide e flessibili ed elementi di arredo.

Immaginate un muro fatto di carta che inizia come lo spessore di un libro e si espande per oltre cento volte la sua lunghezza. Questo è il concetto di softwall, un divisorio tanto innovativo ed efficiente quanto delizioso.

Creare un concetto di un ufficio che rinunci alla rigidità e consenta un uso flessibile dello spazio che possa essere rimodellato per usi diversi nel tempo.

Muri flessibili realizzati in carta e tessuto; sedute circolari, morbide, aperte a ventaglio e incredibilmente resistenti. Tutto nasce dal desiderio di creare una innovativa esperienza di suddivisione degli spazi intima, effimera e dinamica.

Le considerazioni di sostenibilità ambientale per la collezione molo soft possono essere descritte in 3 principali categorie:
– flessibilità, per l’efficienza e l’adattabilità all’uso dello spazio
– utilizzo efficiente dei materiali, attraverso leggerezza/alta resistenza della struttura a nido d’ape
– scelte responsabili nella scelta dei materiali, come materiali riciclati e riciclabili e adesivi e colori non tossici.

Hanno ricevuto numerosi premi internazionali, e il loro lavoro è diventato parte della collezione permanente del Museum of Modern Art di New York.

Quindi il design non resta fine a sé stesso, ma può diventare davvero qualcosa di unico, utile e originale.


Related Posts